La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. Il Ftse Mib segnava un +0,45% a quota 19.164 punti. Tra i titoli in evidenza Pirelli (+2,16%), Banca Generali (+1,52%) e Tenaris (+1,38%). In calo Stmicroelectronics (-2,41%).

Positive anche le Borse europee. Parigi +0,56% con il Cac 40 a 5.097 punti.
Francoforte +0,31% con il Dax a 11.447 punti. Londra +0,34% con il Ftse 100 a 7.062 punti.

Nei mercati asiatici piazze cinesi positive, rinfrancate da un possibile allentamento delle tensioni commerciali con gli Stati Uniti, mentre Tokyo resta debole (-0,20%).

Tra i dati macro attesi, la bilancia commerciale dell’eurozona. Dagli Usa l’indice Empire e l’outlook Philadelphia Fed.

Il prezzo del petrolio è stabile a 56,29 dollari per il barile Wti e a 66,37 dollari per il Brent.

Nei cambi euro in rialzo a 1,1334 da 1,1321 registrato alla chiusura di ieri a Wall Street. Alla vigilia la moneta unica si era tenuta sotto quota 1,13 per poi risalire lentamente. Contro lo yen la moneta unica passa di mano a 128,70.

Lo spread tra Btp e Bund apre sopra i 300 punti, a 306,4, con un rendimento al 3,46%. Ieri il differenziale tra i due titoli decennali aveva aperto con una fiammata a 317 punti ed aveva chiuso a 309 punti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.