La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. Il primo indice Ftse Mib guadagna lo 0,36% a 19.228 punti, ma vira in rosso con il passare dei minuti: in calo Unipolsai (-1,23%) e Stmicroelectronics (-1,19%) in ascesa Pirelli (+1,47%) e Cnh Industrial (-1,28%).

Le Borse europee hanno aperto in rialzo con gli investitori che guardano al G20 di Buenos Aires e agli esiti dell’incontro tra Usa e Cina sul tema dei dazi. In terreno positivo Parigi (+0,2%), Madrid (+0,15%) e Francoforte (+0,12%). Piatta Londra (+0,01%).

Le Borse asiatiche hanno chiuso in rialzo e guardano con ottimismo alle indicazioni che arriveranno dal G20 di Buenos Aires. Tokyo ha terminato in rialzo dello 0,4%.

Sul fronte macroeconomico attesi i dati sul Pil, inflazione e tasso di disoccupazione dell’Italia. I dati dell’inflazione e del tasso di disoccupazione nell’Eurozona, Italia e Francia; le vendite al dettaglio e l’indice dei prezzi delle importazioni della Germania. Dagli Usa in arrivo l’indice Pmi Chicago.

Il petrolio è stabile in avvio dei mercati in Europa a 51,41 dollari per il barile Wti e a 59,70 dollari per il Brent.

Nei cambi l’euro è poco mosso sui mercati valutari a 1,1389 dollari, la stessa quotazione registrata alla chiusura di Wall Street ieri. Contro lo yen la moneta unica vale 129,18.

Lo spread tra Btp e Bund apre in calo a 286 punti con un rendimento al 3,18%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.