Sono 71 su 1.617 i locali liguri segnalati nella guida alle Osterie d’Italia 2019, pubblicata di recente per i tipi di Slow Food Editore, tra questi 11 Chiocciole (i locali particolarmente in sintonia con la filosofia Slow Food), un Formaggio, 7 Bottiglie e, novità di quest’anno, tre esercizi segnalati per la particolare attenzione all’olio extravergine d’oliva, sia in cucina sia in sala.

L’osteria secondo Slow Food, sottolineano i due curatori Marco Bolasco ed Eugenio Signoroni, «è accogliente e conviviale, ha un buon rapporto qualità/prezzo, conosce a fondo la materia prima che usa, lavora prodotti di prossimità, sa proporre il vino, anche se è solo quello della casa, non ha il menù degustazione, non scimmiotta il ristorante importante, è moderna ma non rinnega il passato, non insegue le mode, anzi spesso le anticipa e, last but not least, ha un bravo oste (o anche più di uno)».

Tutte le Chiocciole della Liguria

La Brinca Ne Genova

U Giancu Rapallo Genova

Cian de Bià Badalucco Imperia

Magiargè Vini e Cucina Bordighera Imperia

A Viassa Dolceacqua Imperia

La Molinella Isolabona Imperia

Armanda Castelnuovo Magra La Spezia

Da Fiorella Ortonovo La Spezia

Gli Amici Varese Ligure La Spezia

Mse Tutta Calizzano Savona

Da Ö Colla Genova

Il Formaggio

La Brinca Ne Genova

Le Bottiglie

Il Castagneto Castiglione Chiavarese Genova

Baccicin du Caru Mele Genova

La Brinca Ne Genova

U Giancu Rapallo Genova

Magiargè Vini e Cucina Bordighera Imperia

Terme Pigna Imperia

La Forchetta Curiosa Genova

Le osterie attente all’olio extravergine d’oliva

La Brinca Ne Genova

Il Genovese Genova

Magiargè Vini e Cucina Bordighera Imperia

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.