Per sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla, dopo il successo della prima data della Mela dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, l’appuntamento si rinnova a Genova da sabato 13 a domenica 14 ottobre. In tutta Italia più di 13 mila volontari di Aism dal 4 al 7 ottobre scorsi hanno distribuito oltre 4 milioni di mele a fronte di una donazione minima di 9 euro, con cui si porta a casa un sacchetto da 1,8 kg di mele rosse, verdi e gialle.

“Facciamo sparire la sclerosi multipla, insieme, con la Mela di Aism” è il nuovo claim della campagna, che cade all’interno delle celebrazioni del 50° anniversario di Aism, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

La Mela di Aism è inserita all’interno della campagna di azione #SMuoviti con cui Aism chiede a tutti di collaborare per agire concretamente a costruire un futuro migliore per le persone con scerosi multipla.

Alla manifestazione in piazza è legato anche il numero solidale 45512 del valore di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. 5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile. Sarà di 5 o 10 euro per ciascuna chiamata fatta sempre allo stesso numero 45512 da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali.

I fondi raccolti andranno a sostenere progetti di ricerca sulla sclerosi multipla progressiva, la forma più grave di scerosi multipla, ancora priva di terapie efficaci.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.