«Abbiamo iniziato a esaminare il decreto la settimana scorsa e abbiamo chiesto agli avvocati di fare una valutazione. Non abbiamo ancora una posizione, che dovrà
essere espressa dal consiglio di amministrazione, ma posso assicurare che non è intenzione del nostro gruppo aggravare la situazione di una città come Genova». Sono le parole di Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, in audizione in Commissioni Ambiente e Trasporti della Camera sul decreto Genova.

Per quello che riguarda i costi e la ricostruzione del ponte, Castellucci ha affermato: «Abbiamo l’obbligo di ricostruire il ponte e riteniamo di avere anche il diritto di ricostruirlo. I costi saranno comunque sostenuti da noi, non recuperabili in tariffa. Le modalità andranno poi definite con il commissario non appena entrerà nel pieno delle sue funzioni».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.