La Borsa di Milano ha aperto positiva: l’indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,89% a 19.171 punti. Pochi titoli in ribasso sinora: spicca Fca a -3,68%, dopo la trimestrale. A guidare i rialzi Stmicroelectronics (+3,57%), influenzata dalle ottime performance del Nasdaq americano e Prysmian (+2,85%).

In rialzo anche le principali borse europee. Parigi guadagna l’1,43% a 5.049 punti, Francoforte l’1,15% a 11.417 punti e Londra l’1,27% a 7.125 punti.

Nelle borse asiatiche balzo degli indici grazie alle trimestrali: Tokyo ha chiuso a +2,15%, azzerando le perdite dell’ultimo mese.

Sul fronte macro si attendono i dati dell’inflazione in Francia e in Italia, il Pil trimestrale della Spagna e la disoccupazione in Italia e nell’Ue. Dagli Usa sono previste invece le richieste settimanali di mutui e l’indice della fiducia dei direttori acquisti di Chicago.

Il petrolio è in rialzo a 66,78 dollari per il barile Wti e a 76,77 dollari per il Brent.

Sul fronte dei cambi, l’euro rimane sotto la soglia di 1,14 dollari: passa di mano a 1,1347 dollari (da 1,1363 dollari di ieri in chiusura). Vale inoltre 128,45 yen (da 128,14 yen).

Lo spread tra Btp e Bund ha aperto sopra i 300 punti, a 306,1 con un rendimento al 3,44%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.