Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, è il commissario delegato per fare fronte all’emergenza determinata dal crollo del Ponte Morandi. Lo ha annunciato oggi il capo del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Angelo Borrelli, nella conferenza stampa tenuta per fare il punto della situazione insieme con il sindaco Marco Bucci, Toti, e l’assessore regionale alle Protezione Civile Giacomo Giampedrone.

L’ordinanza, emessa dalla Protezione civile, che nomina commissario il presidente della Regione, consente anche di utilizzare le risorse, pari a 33 milioni di euro, stanziate dal governo e di realizzare gli interventi con celerità.

Borrelli ha sottolineato che «l’aiuto fornito al sistema nazionale della Protezione civile dalle altre organizzazioni impegnate a Ponte Morandi è stato toccante».

Bucci ha dichiarato che «tutti hanno lavorato bene, con prestazioni di alta qualità e in fretta. Mercoledì mattina inizieranno i lavori per realizzare nell’area Ilva la strada dedicata agli automezzi che trasportano merci per il porto. L’aiuto che abbiamo ricevuto dalla Protezione civile in termini tecnici, amministrativi e per quanto riguarda i rapporti umani è stato notevole, la collaborazione tra tutti i soggetti massima. Faremo di Genova – ha detto il sindaco – una città ancora migliore di quanto era prima».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.