Considerando i pesanti disagi cui sono sottoposte le famiglie sfollate dopo il crollo di ponte Morandi, Iren ha sospeso la fatturazione alle utenze gas, energia elettrica e acqua situate negli stabili evacuati. Per le stesse utenze, sono state bloccate le azioni di sollecito per le bollette già emesse.

Tutte le società del gruppo si sono inoltre messe a disposizione dell’amministrazione per velocizzare il più possibile, ciascuna per le sue competenze, le attivazioni delle utenze nelle abitazioni che saranno di volta in volta individuate per l’assegnazione alle famiglie che ne avranno necessità.

Gli sportelli di Iren e il n. verde 800 969696 sono in ogni caso a disposizione dei clienti per fornire tutta l’assistenza necessaria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.