Dare l’opportunità a tutti i produttori enogastronomici italiani, soprattutto quelli piccoli e poco conosciuti, di esporre in una vetrina internazionale che ogni anno attira circa 30 mila visitatori. Nel presentare Welcome Italia 2018, Roberto Costa, consigliere d’amministrazione della Camera di commercio italiana per il Regno Unito e titolare di Il Macellaio RC, da buon genovese invita anche le imprese liguri a non perdere questa occasione di internazionalizzazione e business, a maggior ragione nell’anno del cibo italiano.

Il 2018, Anno dei Cibo italiano, nasce da una direttiva del ministero dei Beni e delle attività culturali per esaltare il patrimonio enogastronomico italiano e la cucina di qualità, rendendoli strumenti di scoperta di una parte fondamentale del nostro patrimonio culturale.

La fiera, in programma a Londra dal 5 al 7 ottobre, è stata presentata oggi pomeriggio, nell’ambito dell’incontro “Regno Unito: opportunità e sfide per startup e imprese liguri”, organizzato da Liguria International, Regione Liguria, Camera di commercio di Genova e Confindustria Genova, in collaborazione con il Consolato Generale Britannico a Milano e con la Camera di Commercio Italiana nel Regno Unito.

Welcome Italia è l’evento organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per il Regno Unito dedicato a tutti gli appassionati gourmet che vogliono scoprire ed esplorare le eccellenze italiane.

«Si tratta di una fiera molto dinamica, in cui consumatore e produttore entrano in stretto contatto, l’obiettivo è quello di far percepire una qualità assoluta, quella del prodotto enogastronomico italiano, caratterizzata da una filiera sempre più corta − spiega Costa − Inoltre, l’auspicio è quello di rendere Welcome Italia ancora più partecipata dalle regioni italiane: lo scopo, come detto, è quello di esaltare non tanto la ricetta, quanto il prodotto e molto spesso dietro a un prodotto di qualità si cela anche un bellissimo territorio».

Dopo una giornata (venerdì 5 ottobre) dedicata agli operatori del settore (circa 350 tra importatori, distributori, ristoratori eccetera), il fine settimana sarà aperto al pubblico, che avrà la possibilità di incontrare i produttori, assaggiare, assistere a cooking show e acquistare prodotti. Attesi anche molti chef e ospiti d’eccezione, tra cui Theo Randall, chef britannico specializzato nella cucina italiana, Matteo Riganelli, executive chef per il Macellaio RC, e Danilo Cortellini, chef dell’ambasciata italiana a Londra.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.