Circa 37 mila euro alla Liguria per danni all’agricoltura. La Conferenza delle Regioni ha approvato la Proposta di prelevamento dal Fondo di solidarietà nazionale e riparto fra le Regioni di 15 milioni euro per gli interventi compensativi dei danni agricoli alle aziende colpite da calamità naturali ed eventi climatici avversi. Alla Liguria vanno 36.733 euro.

Lo ha annunciato Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Il punto è all’ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni. Si tratta del decreto legge n. 8 del 2017 che provvede alla ripartizione di 15 milioni di euro per il ristoro dei danni provocati dalla siccità del 2017 o dalle gelate del mese di aprile.

Il Fondo di solidarietà nazionale risponde all’esigenza di fornire sostegno economico alle imprese colpite da calamità naturali o eventi climatici avversi, epizoozie, fitopatie al fine di garantire la stabilità economica e produttiva dell’impresa agricola.

L’importo maggiore è andato alla Sicilia (3.085.197 euro), seguita dalla Calabria (1.905.261 euro), terza l’Emilia Romagna (1.830.609 euro).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.