La Borsa di Milano ha aperto in positivo a +0,65% con l’indice Ftse Mib che segna 21.749 punti e poi accelera superando l’1%. A guidare i rialzi Stmicroelectronics (+3,11%) e il comparto bancario con Unicredit che guadagna il 2,88% e Intesa Sanpaolo l’1,85%. In ribasso Prysmian (-0,59%).

Europa in rialzo: a Francoforte il Dax è in salita di mezzo punto percentuale, a Parigi il Cac40 segna +0,40%, mentre Londra è invariata a 7.655 punti.

Chiusura in positivo per le piazze in Asia e Pacifico. Tokyo ha guadagnato lo 0,51%.

Quotazioni del petrolio in calo sul mercato after hour di New York dove i contratti sul greggio Wti con scadenza a settembre perdono 20 centesimi sa 67,69 dollari al barile. Il Brent cede 19 centesimi a 72,87 dollari., Ad incidere sui prezzi ancora la guerra dei dazi tra usa e Cina

Nei cambi quotazioni dell’euro in calo alle prime battute sui mercati con la valuta unica europea che passa di mano a 1,1676 dollari (1,1695 ieri sera a New York). Sullo yen il cambio è a 130,02.

Spread in aumento a 225,60, ieri aveva chiuso a 223,8. Il rendimento è a 2,68%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.