L’hashtag è #genova4family (oltre a #genovamorethanthis) e sarà protagonista nei prossimi giorni per la visita genovese di alcuni tra i più importanti youtuber, blogger e instagramer attivi a livello nazionale e internazionale: PatatoFriendly dall’Italia, NorthEastFamilyFun dal Regno Unito e Kids Love Travel dall’Olanda.

Si tratta del secondo tour organizzato dal Comune di Genova, assessorato al Marketing territoriale, cultura e politiche giovanili nell’ambito del progetto di influencer marketing. Una prassi che il Comune di Genova ha già inaugurato nella scorsa legislatura.

Dal 16 al 17 giugno i tre blogger saranno a Genova. Nell’ambito del travel marketing, giocano un ruolo di primo piano come influencer di viaggi per la categoria famiglie con bambini.

Il tour punta a raggiungere un mercato nazionale e internazionale rappresentato da giovani coppie con bambini che pianificano e decidono le loro vacanze affidandosi ai consigli di influencer specializzati proprio nella categoria family travel.

La selezione degli influencer è stata fatta dalla direzione Marketing territoriale, promozione della Città, Attività culturali e dall’Agenzia Happy Minds di Ravenna, valutando più di 50 fonti tra le quali sono state scelte le voci più autorevoli e rappresentative. La narrazione del tour è già attiva e coprirà un arco temporale di circa 15 giorni con post e stories sui social prima del viaggio, durante il tour e a conclusione dell’esperienza. Tutti i contenuti prodotti saranno monitorati e valutati per misurare e valutare i risultati ottenuti in termini di visualizzazioni, numero di persone coinvolte e valore di engagement prodotto.

Il programma studiato permetterà agli influencer – provenienti da Olanda, Inghilterra e Italia – di raccontare a un’audience di circa 150.000 persone, nei blog e sui social, quanto di ancora poco conosciuto Genova offra alle famiglie che viaggiano con bambini in termini di esperienze all’aria aperta, divertimento, scoperta del territorio e lifestyle.

«l marketing territoriale si costruisce attraverso l’uso di canali digitali e “non convenzionali”, come per esempio il cosiddetto Influencer Marketing, che descrive quelle azioni messe in atto dalla nostra amministrazione per invitare personaggi famosi, esperti, giornalisti, e webstar a scoprire la città- dichiara l’assessore al Marketing Territoriale Elisa Serafini – ogni foto, ogni video pubblicato da questi soggetti permetterà a Genova di essere conosciuta da centinaia di migliaia di persone, attraverso un racconto più autentico ed efficace rispetto a una tradizionale pubblicità cartacea. Genova continuerà a scommettere sul digitale».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.