È nato il nuovo Civ Ascom Palmaro. Aggrega gli operatori commerciali della zona di Palmaro con un comune denominatore: intraprendere un percorso di riqualificazione dell’area, organizzare un calendario di eventi di richiamo, sottoporre alla pubblica amministrazione una serie di richieste e progettualità per migliorare la vivibilità del quartiere.

Il neonato Civ, grazie alla collaborazione di Ascom Confcommercio, inizia la sua fase sperimentale avendo già in elaborazione una serie di idee che verranno presto proposte all’amministrazione.

«Il nostro nuovo Civ – dichiara Davide Sorce, presidente del Civ Palmaro – unisce gli operatori commerciali del quartiere. Tra gli obiettivi del Civ c’è quello di porsi come un interlocutore forte nei confronti delle istituzioni sotto il profilo dello sviluppo e della promozione del quartiere e del suo tessuto economico. Vogliamo intraprendere un percorso di rilancio di Palmaro che rappresenta una realtà importante anche se è rimasta ai margini dei percorsi di riqualificazione attuati. Solo per fare un esempio, abbiamo Villa De Mari che indubbiamente rappresenta un aspetto su cui intendiamo lavorare».

1 COMMENTO

  1. Finalmente anche Palmaro può essere fiera di essere uscita dal suo letargo, ci sono commercianti coraggiosi che sono sicuro rilanceranno il Sestiere per lungo dimenticato dalle istituzioni.

    Un grosso in bocca al lupo dal Comitato di Palmaro che collaborerà sicuramente con il Civ, perché l’unione fa la forza.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.