Un master di primo livello in Assicurazioni marittime e dei trasporti Masmet e uno in Imprenditorialità nel settore creativo per i beni culturali e in particolare per i siti Unesco. Partenza questa mattina con inaugurazione ufficiale al dipartimento di Economia dell’Università di Genova.

Si tratta di due dei 21 finanziati da Regione Liguria con 3 milioni di euro provenienti dal Fondo Sociale Europeo e che sommano oltre 400 posti destinati a laureati nei corsi accademici triennali e nel biennio di specializzazione.
«Il master in assicurazioni marittime e dei trasporti – dice l’assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo – è giunto già alla quarta edizione e per la presenza di aziende qualificate è in grado di offrire uno sbocco lavorativo importante, di oltre il 60%».

L’obiettivo di questo master è formare figure professionali capaci di operare in numerosi ambiti legati al settore delle assicurazioni dei trasporti come società di brokeraggio assicurativo, società o studi di perizie e agli uffici legali di società di trasporti e spedizioni o di società armatoriali. I partner del progetto sono: Aon, Cambiaso Risso Group, Fedespedi, Jas, P.L. Ferrari & Co, Queirolo & Associati, Siat – Società Italiana Assicurazioni e Riassicurazioni, Studio Legale Righetti, SwissRe International SE Rappresentanza per l’Italia, Unipol Gruppo finanziario.

Entrambi i master sono stati progettati da Università di Genova in stretta collaborazione con le aziende per potenziare l’alta formazione proprio negli ambiti richiesti dal tessuto imprenditoriale ligure con l’obiettivo, principale dell’inserimento lavorativo degli studenti grazie alla disponibilità dei numerosi partner.

Il Master in Imprenditorialità nel settore creativo per i beni culturali e in particolare per i siti Unesco è finalizzato alla formazione di un operatore dei beni culturali capace di intraprendere iniziative a contenuto culturale e artistico, di generare valore e di apportare sostenibilità economica alla gestione di un bene culturale.
I partner del progetto sono: Accademia Ligustica di Belle Arti, Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, Capitalbrokers, Capitalimpresa, Comune di Genova (direzione cultura), Costa Edutainment, Day One, Ett, Gruppo Sigla, Land.is, Mu.MA, Museo di Palazzo
Reale.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.