Genova è l’unica città italiana ad avere una collaborazione così forte con il colosso americano AirBnb e il sindaco Marco Bucci, nella sua missione negli Stati Uniti per attrarre investitori, anticipa che ci saranno nuove offerte per coloro che verranno a visitare Genova e non si fermerà solo a case private e posti letto: sarà ampliata anche a piccoli hotel per riuscire a soddisfare più richieste possibili. Inoltre sarà inserito un rappresentante di AirBnb nel gruppo di lavoro per l’imposta di soggiorno.

Bucci ha anche incontrato il management di Amazon, per approfondire varie tematiche di tipo logistico.

Il sindaco ha proseguito la sua giornata riunendosi con i vertici del Porto di San Francisco, dopo la firma del Memorandum of Understanding con Porto Antico per attivare definitivamente questa grande collaborazione.

Collaborazione considerata fondamentale per la promozione turistica di Genova che avverrà attraverso educational, scambi culturali con i giornalisti delle due città, influencer e videomakers, per avere massima diffusione di questa importante partnership.

Dopo turismo e porto il sindaco si è reso protagonista di un lungo confronto (oltre tre ore) con oltre 50 imprenditori, ingegneri e professionisti di origini italiane o interessati all’Italia, più influenti della Silicon Valley.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.