Crescita record nel mese di maggio per l’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova: il numero di passeggeri è aumentato del 14,5% rispetto allo stesso mese del 2017. Trend positivo anche per i movimenti commerciali (+12,1%).

Nei primi cinque mesi dell’anno lo scalo genovese ha registrato un +10,2% di passeggeri e un +10,1% di movimenti commerciali. Positivi i dati dei collegamenti internazionali: nel solo mese di maggio i passeggeri da e per altri Paesi sono aumentati del 33,6%.

Crescita anche frutto dei nuovi collegamenti avviati nelle scorse settimane, come quelli di easyJet con Londra e Manchester, quello di Sas con Copenaghen e quello con Madrid di Volotea. A fine maggio hanno anche preso il via i nuovi voli per Lampedusa (dal 26/5), Lamezia Terme (dal 27/5) e Mykonos (dal 29/5), tutti di Volotea. Un contributo a questa spinta anche dal nuovo collegamento Genova-Francoforte di Lufthansa, introdotto a fine 2017.

Se maggio ha fatto registrare incrementi da record, aprile non era stato da meno, con un aumento di passeggeri del 15,8% e movimenti in crescita del 13,9% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Dati superiori alla media nazionale, che ad aprile aveva segnato un +5,9% di passeggeri e un +2,9% di movimenti.

«Il 2018 si sta confermando l’anno della svolta per l’Aeroporto di Genova – dichiara il presidente Paolo Odone – I liguri stanno riscoprendo il loro aeroporto e lo scelgono sempre di più per i loro viaggi di piacere e di lavoro. Il dato dei voli internazionali ci dice anche che sempre più turisti stanno visitando la nostra regione grazie ai nuovi collegamenti da e per l’Europa: siamo felici che il Cristoforo Colombo contribuisca sempre di più alla crescita dell’economia della Liguria».

I prossimi nuovi voli che prenderanno il via sono: Bristol (da domani, 2/6 con easyJet), Atene (dal 13/6 con Aegean Airlines, in aggiunta al collegamento di Volotea), Bucarest (dal 22/6 con Ernest Airlines) e Berlino (dal 2/8 con easyJet).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.