Con l’avvio della nuova stagione estiva, grazie alla collaborazione tra il Comune di Varazze e l’Ente Parco del Beigua, si estende l’orario di apertura dell’ufficio Informazioni Accoglienza Turistica a palazzo Beato Jacopo, nel centro storico del borgo, che integra il servizio offerto al piano terra del palazzo comunale di viale Nazioni Unite.

«È la prosecuzione di un servizio già sperimentato lo scorso anno – afferma il sindaco di Varazze Alessandro Bozzano – che ha dato buoni risultati, grazie anche all’alta professionalità degli operatori del Parco del Beigua. La sinergia tra i due enti è sicuramente fondamentale per valorizzare e diffondere maggiormente le bellezze del nostro territorio sotto tutti i punti di vista».

Una nuova opportunità per valorizzare l’offerta turistica di Varazze, che anche quest’anno ha visto confermata la Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale assegnato alle località turistiche balneari che applicano criteri di gestione sostenibile del territorio.

«La già solida collaborazione con il Comune di Varazze – sottolinea Daniele Buschiazzo, Presidente dell’Ente Parco – si rafforza ulteriormente con il potenziamento dell’ufficio di informazioni turistiche attraverso la competenza degli operatori del Parco del Beigua. Una sinergia che vedrà coinvolte anche le associazioni di categoria, albergatori, bagni marini, artigiani e commercianti in primis, per fare in modo che Varazze possa esprimere al meglio tutte le sue potenzialità turistiche che ne fanno meta ambita sia per le attività balneari, sia per le eccellenze ambientali e storico-culturali del suo entroterra».

Da venerdì 1 giugno gli operatori del Parco garantiranno un’apertura più frequente, con un’intensificazione nei fine settimana e poi nei mesi di luglio e agosto con aperture quotidiane, per mettere a disposizione dei tanti turisti, anche stranieri, che affollano la cittadina rivierasca, un servizio di informazioni sempre più efficace che, oltre a promuovere le strutture ricettive e le attività proposte lungo la costa, offra spunti di interesse anche per scoprire l’entroterra varazzino e tutto il comprensorio del Parco del Beigua con le offerte di attività outdoor, turismo naturalistico e culturale, senza dimenticare i sapori tradizionali delle proposte gastronomiche del territorio.

«a integrazione del servizio fornito dal Parco del Beigua − precisa l’assessore all’Ambiente, Massimo Baccino − partirà un ulteriore prolungamento dell’orario di apertura sino alle ore 21, nelle giornate del sabato, a cura degli operatori del Centro Educazione Ambientale Parco Costiero Piani d’Invrea, che ben sposa le proprie finalità con quelle dell’amministrazione comunale e dell’ente Parco Beigua».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.