Il Tribunale di Torino con ordinanza del 18 maggio 2018 ha dichiarato discriminatorio il bando pubblicato da Aster nell’ottobre del 2017 in cui veniva impedita la candidatura dei cittadini stranieri nella graduatoria per apprendisti operai addetti alla manutenzione del verde pubblico.

La società per le manutenzioni cittadine, interamente partecipata dal Comune di Genova, dovrà riaprire i termini per le domande ammettendo alla selezione tutti gli stranieri con permesso di soggiorno.

Lo comunica l’Associazione studi giuridici sull’immigrazione, che subito dopo la pubblicazione del bando aveva inviato ad Aster una segnalazione sull’illegittimità del bando stesso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.