È previsto nel mese di giugno l’avvio delle attività del nuovo reparto di Emodialisi dell’ospedale San Bartolomeo di Sarzana, con l’acquisizione di quattro nuovi letti (potenzialmente in grado di garantire un trattamento dialitico per sedici pazienti) per potenziare il servizio e andare incontro al crescente fabbisogno.

Sono le misure adottate dalla direzione generale di Asl 5 spezzino per garantire migliori possibilità di cura e assistenza alle persone che necessitano del trattamento dialitico extracorporeo, in particolare per quelle che risiedono in val di Magra.

Nel dettaglio, è prevista l’acquisizione di quattro nuovi letti bilancia, oltre che di alcuni arredi, come gli armadietti-spogliatoio, la consolle “a penisola” per la sorveglianza infermieristica e le panchine per la sala d’attesa; nei prossimi giorni, inoltre, una ditta effettuerà il collaudo dell’impianto di osmosi inversa.

Prevista inoltre l’implementazione dell’organico infermieristico del medesimo reparto di Sarzana, con almeno due nuove unità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.