Marina di Portofino e Marina Genova hanno stretto un accordo per cooperare su alcuni servizi di accoglienza e logistica, facilitando il turismo internazionale dei grandi yacht sulla costa e sul territorio.

In virtù dell’accordo con Marina Genova, Portofino, meta ambita per le grandi e grandissime navi da diporto in crociera e in charter nel Mediterraneo, da questa stagione può diventare più accessibile senza perdere l’esclusività che da sempre la caratterizza: Marina Genova offre alle unità in attesa di chiamata per lo slot di ormeggio a Portofino un imprescindibile stop-over garantendo servizi tecnici, logistici e di accoglienza dedicati alle navi da diporto fino a 130 metri di lunghezza. Tra questi, per esempio, gli approvvigionamenti all’ormeggio sotto bordo, i servizi di agenzia, il servizio shuttle da e per l’Aeroporto Internazionale Cristoforo Colombo (5 minuti) per gli ospiti in arrivo e in partenza, le due banchine per l’erogazione dei carburanti duty free e duty paid da 150 e 100 metri, oltre alla possibilità di visitare la città e conoscere le eccellenze del territorio circostante.

L’accordo tra i due Marina rappresenta così un modello di gestione e promozione sinergica di un territorio, come quello ligure, che offre straordinarie esperienze turistiche di alto livello grazie a “portali di accesso” che garantiscono efficienza e servizi di base.

«Un esempio − afferma Giuseppe Pappalardo, amministratore delegato di Ssp, la società di gestione di Marina Genova − di come insieme si possano cogliere al meglio le opportunità economiche e di sviluppo legate al turismo dei grandi yacht che anche quest’anno premierà le nostre riviere».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.