Sciopero generale di 8 ore domani alla Spezia, per tutte le categorie, dopo la tragedia avvenuta in un cantiere navale con la morte di un operaio schiacciato da una lastra metallica.

Lo hanno proclamato Cgil, Cisl e Uil: dalle 10 alle 12 presidio sotto il palazzo della Prefettura. I rappresentanti sindacali saranno poi ricevuti dal Prefetto della Spezia. Coinvolte tutte le categorie tranne quelli del pubblico impiego, per i quali non sussistono i tempi minimi necessari per l’indizione della protesta.

“Fermiamo la strage, basta con i morti sul lavoro” lo slogan della manifestazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here