La settimana di Borsa parte bene per Fincantieri che, nonostante lo stacco della cedola di 0,01 euro per azione, alle 12,20 segna un rialzo del 4,34% (1,347 euro).

Un rimbalzo che segue i tonfi della scorsa settimana (ultimo proprio quello di venerdì 18 maggio, -4%), che hanno fatto perdere al titolo circa il 6%. Una brusca frenata dopo le buone performance di aprile, che a loro volta avevano fatto risalire il titolo dopo il crollo a seguito della pubblicazione del nuovo piano industriale.

Domani si dovrebbe riunire il comitato per la sicurezza australiano: come si legge su Market Insight, potrebbero essere esaminate le offerte di Fincantieri, Bae Systems e Navantia per le nuove fregate della Australian Royal Navy: una decisione potrebbe arrivare all’inizio della prossima settimana, ma alcune voci non escludono che possa essere indicata un’ulteriore short list con le due offerte rimanenti o richieste di ulteriori informazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.