Scade il 15 giugno la consegna della domanda per i residenti a Chiavari per ottenere un contributo per pagare Iren. La possibilità è riservata a tutti i cittadini chiavaresi intestatari di fornitura di acqua potabile nell’abitazione di residenza, titolari di attestazione Isee ordinario, rilasciata dall’Inps nell’anno 2018 (redditi 2016) con un valore inferiore o uguale a 7.500 euro, comprensivo dei compensi e/o contributi erogati dal Comune di Chiavari.

L’importo del contributo per l’anno 2017, che ammonta a 30.344 euro sarà differenziato in base al numero delle domande e a seconda del numero di componenti della famiglia anagrafica.

Documentazione da presentare:

Attestazione Isee ordinario rilasciata dall’Inps nell’anno 2018 (redditi 2016); ricevute pagamento utenza acqua potabile anno 2017 o estratto conto pagamenti utenza acqua rilasciato da Iren Acqua Tigullio spa; documento identità personale valido; codice Iban dell’intestatario dell’utenza acqua potabile.

La domanda deve essere presentata all’ufficio protocollo del Comune (piazza N.S. dell’Orto, 1) aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30. Per ogni chiarimento c’è l’ufficio assitenza al piano ammezzato in via Privata Nostra signora dell’Orto, 2).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.