Cgil, Cisl e Uil Liguria accolgono favorevolmente la proposta lanciata nei giorni scorsi dal presidente della Regione, Giovanni Toti, relativa a un nuovo “Patto per il lavoro”.

Un patto, scrivono le tre organizzazioni sindacali in un comunicato, «Che come sindacati sollecitiamo da tempo, che preveda maggiori diritti e investimenti straordinari, pubblici e privati, a iniziare proprio dalla sicurezza sul lavoro, al centro della festa del Primo Maggio. Per Cgil Cisl Uil il patto per il lavoro può rappresentare la naturale prosecuzione del lavoro iniziato con la cabina di regia che ha portato alla firma di importanti accordi su efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e turismo».

«Siamo d’accordo con le parole del presidente Toti – affermano nella nota stampa Federico Vesigna, Luca Maestripieri, Mario Ghini, segretari generali Cgil Cisl Uil Liguria – per questo motivo abbiamo chiesto un incontro e l’apertura di un tavolo regionale che tratti il tema del lavoro e delle tutele a partire dai giovani, con particolare riferimento alla formazione e alle politiche attive, che sono le vere urgenze in Liguria»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.