Apertura positiva per la Borsa di Milano, il Ftse Mib segnava un +0,34% a 22.990 punti e con il passare dei minuti prosegue nel trend rialzista. Moncler guida il listino con un +2,49%, seguito da Buzzi Unicem (+2,12%) e Poste Italiane (+1,64%), in calo Recordati (-0,5%).

Borse europee non tutte in linea: Francoforte è l’unica in ribasso in apertura (-0,16%), con Milano salgono anche Parigi (+0,19%) e Londra (+0,1%).

Le Borse asiatiche hanno chiuso in negativo, anche per le indiscrezioni sui possibili dazi Usa sulle auto importate.
Tokyo ha perso l’1,11%.

Fra i dati macro attesi in giornata, i verbali della Bce e le richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti.

Quotazioni del petrolio in calo i contratti sul greggio Wti che cedono lo 0,4% a 71,59 dollari al barile. Il Brent cede 34 centesimi a 79,46 dollari

Nei cambi euro in lieve ripresa dopo il calo di ieri e passa di mano a 1,1728 dollari (1,1704 ieri sera), si rafforza lo yen a 128,52.

Lo spread tra Btp e Bund è in calo rispetto ai 189 della chiusura di ieri, alle 9.42 segnava 184,80. Il rendimento del titolo decennale italiano scende al 2,32%

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.