La Borsa di Milano ha aperto in netto calo: -1,57%, unica in negativo tra le principali piazze europee: Parigi (+0,22%) e Londra (+0,4%). Francoforte è chiusa per festività.

Non dipende dall’attesa per il nuovo governo, ma dai maxi dividendi staccati oggi. A Piazza Affari Azimut Holding precipita perdendo il -9,8%, in forte calo anche Unipolsai (-6,54%) e Intesa Sanpaolo (-6,33%). In rialzo Cnh Industrial (-1,76%)

La tregua sui dazi fra Stati Uniti e Cina ha spinto le Borse asiatiche. Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,31%.

Fra i dati macroeconomici di oggi, l’indice Fed Chicago per il mese di aprile.

Il petrolio è in rialzo a 71,84 dollari per il barile Wti e a 79,14 dollari per il Brent.

Nei cambi l’euro è in ulteriore calo sotto quota 1,18 dollari a 1,1743 (era 1,1768 alla chiusura di Wall Street venerdì). Contro lo yen la moneta unica vale 130,76.

Lo spread tra Btp e Bund ha aperto in rialzo: 166 punti con un rendimento al 2,22%, ma con il passare dei minuti cresce ancora, arrivando a 175,3 alle 9.35.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.