La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. Il Ftse Mib ha segnato un +0,31% a 24.218 punti. Spicca il rialzo di oltre il 5% di Bper Banca, dopo i conti trimestrali record, seguita da Saipem (+1,87%) ed Eni (+1,86%). In calo Italgas (-2,37%).

Caute le Borse europee. Londra +0,3%, sulla parità Parigi e Francoforte.

Mercati asiatici in ribasso dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di ritirare gli Stati Uniti dall’intesa sul programma nucleare iraniano e di reintrodurre le sanzioni. Tokyo ha perso lo 0,44% a 22.408 punti.

Fra i dati macro attesi per oggi ci sono quelli americani sull’indice dei prezzi alla produzione ad aprile e sulle scorte settimanali di petrolio.

Proprio il petrolio segna un netto rialzo, superiore al 2% e si riporta a 70,52 dollari per il barile Wti e a 76,51 dollari per il Brent.

Nei cambi cala l’euro a 1,1827 dollari dopo l’1,1862 registrato ieri. Contro lo yen la moneta unica passa di mano a 129,72.

Lo spread tra Btp e Bund apre stabile a 129,2 punti, poco sotto i 130 punti registrati alla chiusura di ieri. Il rendimento è all’1,85%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.