«Credo che la questione delle grandi opere sia un punto dirimente tra chi guarda alla crescita e chi guarda alla decrescita, felice o infelice che sia, di questo Paese». Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel suo intervento al XVI Congresso provinciale della Uilm a Genova.

«Noi stiamo facendo uno sforzo – ha spiegato Toti – per costruire un modello di sviluppo per questa regione e per questo paese, per i prossimi vent’anni. Un modello di sviluppo che deve essere frutto del confronto tra tutti i corpi intermedi. Stiamo certamente attraversando un momento politico particolare, con la difficoltà in Parlamento per trovare una maggioranza. Io credo che si debba essere chiari, e dire che quelle grandi opere che servono alla competitività del sistema devono andare avanti, e devono farlo con decisione. Le infrastrutture sono il primo tema per la competitività del sistema».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here