Comincia giovedì 5 e si concluderà il 14 aprile la 55esima edizione del Premio Paganini, il Concorso internazionale di violino. Ventinove i finalisti che si sfideranno a Genova tra Palazzo Tursi e il Teatro Carlo Felice.

Il Premio, diventato a cadenza triennale, è una delle più importanti competizioni violinistiche mondiali. Fu fondato nel 1954 con l’obiettivo di scoprire giovani talenti e nel tempo ha laureato artisti importanti fra cui Salvatore Accardo, Gérard Poulet, Gidon Kremer, Leonidas Kavakos e Sayaka Shoji. Ad aggiudicarsi l’edizione 2015 è stato il coreano Yang In Mo. Il percorso di avvicinamento al Premio si è arricchito di molte novità, fra cui la prima edizione del “Paganini Genova Festival“, rassegna internazionale voluta dal Comune di Genova che ha coinvolto tutta la città.

Direttore artistico, dopo le polemiche e l’addio di Fabio Luisi per contrasti con l’assessore Serafini sulla composizione della giuria, è il maestro Giuseppe Acquaviva.

Le preselezioni del “Paganini” hanno coinvolto 108 candidati e, oltre a Genova, si sono svolte a Vienna, New York, Guangzhou e Mosca. Tra i finalisti è folta la rappresentanza orientale: nove giapponesi, tre cinesi e due sudcoreani. Dei rimanenti, sei arrivano dagli Stati Uniti, tre dalla Russia, due dall’Ucraina mentre un solo candidato rappresenta Francia, Germania, Norvegia e Italia, che vanta il più giovane dei concorrenti in gara: il salernitano Giuseppe Gibboni classe 2002.

Il comitato del Premio Paganini, presieduto da Elisa Serafini delegata del sindaco di Genova e assessore al Marketing territoriale, cultura e politiche per i giovani, oltre che dal Comune di Genova è composto da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Teatro Carlo Felice, Giovine Orchestra Genovese e dal Conservatorio Musicale Niccolò Paganini.

La giuria, presieduta da Sergey Krilov, è composta da Dimitri Berlinsky, Bin Huang (vincitrice del premio Paganini nel 1994), Heiner Madl, Svetlana Makarova, Daniel Smith e Anna Tifu che recentemente si è esibita al Teatro Carlo Felice suonando il Cannone in occasione del festival Paganini realizzato in collaborazione con l’associazione culturale “Musica con le Ali”.

Sabato 14 aprile, dalle ore 14.30 alle ore 19, nel foyer del Teatro Carlo Felice le Poste Italiane allestiscono un punto per l’annullo filatelico del Premio Paganini: sarà possibile acquistare cartoline della 55° edizione del Premio con francobollo ed annullo postale, al solo costo del francobollo. L’annullo è stato realizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione filatelico-numismatica La Lanterna e l’associazione Amici di Paganini

Per questa edizione del “Premio Paganini”, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro, è stata avviata una collaborazione con studenti del liceo statale “Sandro Pertini”.

Qui il programma.

I finalisti:

Andersen Christopher Tun Norvegia / Norway20/12/1991
Boschkor Lara Germania / Germany 01/10/1999
Cho Hannah Stati Uniti / United States 07/09/1994
Choi Songha Corea del Sud / South Korea 04/03/2000
Fedyuk Nazar Ucraina / Ukraine 30/03/1992
Fukuda Rennosuke Giappone / Japan 11/10/1999
Gibboni Giuseppe Italia / Italy 16/05/2001
Hsu Luke Stati Uniti / United States 24 /07/1990
Jiang Yiliang Cina / China 30/06/1996
Jiang Yiying Cina / China 29/01/1998
Kato Shusaku Giappone / Japan 17/09/1994
Kim Hahnsol Stati Uniti / United States 09/03/1992
Kim Stephen Stati Uniti / United States 12/10/1995
Kobayashi Issei Giappone / Japan 02/10/1994
Kobzareva Naina Russia / Russia 14/03/1998
Masaoka Eri Giappone / Japan 05/09/1992
Mayu Nihei Giappone / Japan 07/08/1991
Miao Hao Cina / China 31/10/1993
Navasardyan Areg Russia / Russia 22/10/1999
Ostler Rachel Stati Uniti / United States 20/12/1992
Pikayzen Igor Russia / Russia 16/11/1987
Pushkarenko Oleksandr Ucraina / Ukraine 25/12/1989
Rudin Fedor Francia / France 21/07/1992
Song Ji Won Corea del Sud / South Korea 25/12/1992
Takagi Ririko Giappone / Japan 05/09/1996
Toki Yuna Giappone / Japan 22/09/1994
Tomita Coco Giappone / Japan 07/02/2002
Uno Yukiko Giappone / Japan 11/11/1995
Zhu Kevin Stati Uniti / United States 27/11/2000

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.