Dall’1 giugno Ratti & Laghezza sarà una spa e cambierà il marchio in Laghezza spa. Lo annuncia a Liguria Business Journal il presidente e unico azionista del gruppo, Alessandro Laghezza, 50 anni compiuti ieri, di cui 25 nel gruppo che porta il suo nome. «Ci siamo dati come target l’1 giugno – precisa Laghezza – e siamo in linea con i programmi».

La nuova configurazione societaria fa seguito a un programma di posizionamento – il gruppo ha completato in anticipo sulla tabella di marcia la sua rete nazionale, configurandosi come primo spedizioniere doganale italiano – e di espansione tuttora in atto.

Alessandro Laghezza

«Da tempo – puntualizza Alessandro Laghezza – abbiamo impresso un cambio di passo qualitativo e quantitativo che ha fatto del nostro gruppo l’unico con una presenza capillare a livello nazionale. Proprio questa rete richiede oggi un consolidamento patrimoniale, finalizzato a una fase di crescita che continua e che potrà concretizzarsi anche con ulteriori acquisizioni e operazioni di carattere straordinario».

Ratti & Laghezza registra, per il 2017, un incremento del 33% dell’utile prima delle imposte e un incremento del 7% del fatturato. Complessivamente il gruppo Laghezza, attivo nei settori portuale, marittimo, doganale, logistico e dei trasporti, supera i 30 milioni di euro di fatturato.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.