Ottava positiva per l’Indice Ingegneria e Impiantistica Italia, che ha evidenziato un rialzo dello 0,6%, in linea con il corrispondente indice europeo (+0,7%).

Svetta il titolo Fincantieri, che continua la risalita dopo la correzione delle settimane precedenti mettendo a segno un incremento del 7,7%. Alle 11,58 il titolo segna un +0,08%. Nella settimana, oltre ad aver reso nota una nuova commessa per Vard, l’amministratore delegato della società, Giuseppe Bono, ha dichiarato di attendersi il closing con Stx France per i primi di maggio.

Poco sotto la parità le altre big del settore: Leonardo e Prysmian evidenziano un ribasso, rispettivamente, dello 0,9% e dello 0,1%. Valerio Battista, ad di Prysmian, a margine dell’assemblea dei soci che ha approvato il bilancio 2017 e il dividendo di 0,43 euro per azione, ha confermato il timing per il closing su General Cable, prevedendo una crescita moderata per il 2018.

Positivi anche Ansaldo (+1%), Trevi (+0,6%) e Astaldi (+0,5%), che è entrata sul mercato indiano con una commessa da 168 milioni per la costruzione di tre lotti della Metropolitana di Mumbai. Giù invece il titolo Salini Impregilo con un calo dell’1,2%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here