Sulla scia di quanto già accaduto nel 2011, ma con diverse novità, saranno dedicati due speciali concorsi ai Civ di Genova e ai commercianti e artigiani di tutta la provincia in occasione di Euroflora 2018.

Il primo, “Civ in fiore” (promosso da Comune, Camera di Commercio, Euroflora 2018, Associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato e Amici della Lanterna) vuole premiare il miglior evento e i migliori addobbi realizzati per le strade e le piazze di Genova dai consorzi di via, per rendere più attrattiva e accogliente la città intera nel periodo di svolgimento della manifestazione.

Il secondo, “Città in fiore” (promosso da Città Metropolitana, Camera di Commercio, Euroflora 2018, associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato e Amici della Lanterna) è rivolto ai commercianti e agli artigiani con vetrine sulla strada di tutta la provincia di Genova e valorizza gli addobbi a tema floreale realizzati nei negozi. Un premio speciale sarà riservato ai fioristi.

Il contributo economico concesso dal Comune di Genova-assessorato al Commercio ai Civ vincitori del rispettivo concorso è di 1.800 euro, da assegnare sulla base di una graduatoria e così suddiviso: 500 euro quale primo premio per il migliore evento collaterale. 800 euro quale primo premio per il miglior addobbo. 500 euro quale ulteriore eventuale premio speciale da parte della Commissione.

Gli altri premi sono messi a disposizione dalla Camera di Commercio di Genova e dall’associazione Amici della Lanterna, il simbolo di Genova che proprio quest’anno compie 890 anni.

«A differenza del 2011 – dichiara l’assessore al Commercio e al turismo Paola Bordilli – questa volta il Comune di Genova partecipa al concorso dando un contributo economico. Il calendario degli eventi collaterali della manifestazione vede una folta attività dei Civ che animeranno moltissime zone della città: ho ritenuto pertanto doveroso che il Comune partecipasse, anche e soprattutto con un sostegno economico, al bando istituendo due differenti aspetti di premialità: l’addobbo di via nonché l’evento collaterale. Ricordo anche che fino a domenica 13 maggio l’assessorato ha concesso gratuitamente agli operatori commerciali l’occupazione del suolo pubblico per sistemare vasi con piante, decorazioni floreali e ornamenti all’esterno del proprio esercizio legati al tema della manifestazione».

«I nostri premi – sottolinea il presidente della Camera di Commercio Paolo Odone – sono pensati per mettere in risalto anche in questa occasione le eccellenze del nostro territorio, come la ristorazione Genova Liguria Gourmet che garantisce la qualità, l’accoglienza e la fantasia degli chef genovesi anche a tavola e le Botteghe storiche, da sempre in prima linea quando si tratta di partecipare alla promozione turistica della città e della provincia».

Le domande di partecipazione a entrambi i concorsi andranno presentate entro le 12 di venerdì 20 aprile. Il bando completo del Concorso Civ è a disposizione sul sito del Comune di Genova, sezione Bandi di gara, mentre quello dedicato ai negozi e alle botteghe artigiane è pubblicato sul sito della Camera di Commercio di Genova.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.