Si chiama Riviera electric challenge ed è una gara riservata a vetture elettriche partita questa mattina dal Porto Antico di Genova: passando per Dolceacqua, giungerà nel principato di Monaco in occasione del salone Ever Monaco 2018 dedicato alle energie rinnovabili e veicoli ecologici.

Cinque equipaggi al via da Genova che si uniranno ad altri 25 che partiranno da Cagnes-su-Mer per ritrovarsi tutti a Dolceaqua, da dove partirà poi l’ultima tappa che porterà i green mover nel Principato di Monaco.

La Riviera Electric Challenge 2018 è una vetrina per la promozione della mobilità sostenibile che quest’anno verrà arricchita con l’inaugurazione di due colonnine di ricarica fast charge, installate a Vado Ligure presso il centro commerciale Molo 8.44 e ad Arma di Taggia.
Le due infrastrutture di ricarica fanno parte del progetto Unit-e, un progetto cofinanziato con fondi europei, che prevede l’installazione di 38 stazioni di ricarica interoperabili, distribuite tra Regno Unito, Belgio, Francia e Italia. La finalità del progetto è quella di creare un corridoio per la ricarica in elettrico che unirà virtualmente Genova con Dublino.

Il service provider del progetto, per quanto riguarda le 4 colonnine Fast charge e le 4 Quick charge previste tra Mentone e Genova sono fornite da Duferco Energia, la società del gruppo Duferco che opera nel mercato energetico. Altre due infrastrutture sono state installate rispettivamente a Genova e ad Albenga e verranno a inaugurate nei prossimi giorni.

«Il nostro impegno nella mobilità elettrica – commenta Sergio Torre, direttore del Business development di Duferco Energia – è sempre più concreto e l’inaugurazione delle infrastrutture Unit-e in occasione del Riviera Electric Challenge lo testimonia. Siamo impegnati non solo nel fornire un servizio di ricarica sempre più efficace a chi ha scelto di muoversi in elettrico ma anche dando un contributo alla infrastrutturazione della rete nazionale».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.