Conto alla rovescia per la dichiarazione ambientale 2018. Entro il 30 aprile 2018, tutti i soggetti che producono, trattano e smaltiscono rifiuti sono tenuti a presentare il modello unico di dichiarazione ambientale (Mud) relativo all’anno 2017.

Un adempimento che si avvicina, accompagnato da alcune novità di rilievo. Su tutte l’obbligo di compilare la comunicazione rifiuti semplificata (esclusivamente attraverso l’applicazione disponibile su questo sito) e di procedere alla spedizione unicamente mediante posta elettronica certificata all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it. Da quest’anno non è più possibile compilare il modello “manualmente” né spedirlo per posta.

Questa e le altre novità del Mud 2018 saranno illustrate nel corso di tre seminari gratuiti organizzati da Unioncamere Liguria e Camera di Commercio Riviere di Liguria per agevolare gli interessati nella gestione dell’adempimento. Gli incontri sono in calendario a Imperia il 5 marzo alle 9 (Camera di commercio – sala multimediale, via Schiva 29); a Savona il 9 marzo alle ore 9 (Scuola Edile di Savona – Legino, via Molinero 4R ) e alla Spezia il 16 marzo alle 9 (Camera di commercio – sala Marmori, piazza Europa 16). Nel corso dei seminari verranno approfondite, in particolare, queste tematiche: modalità di compilazione del Mud, nuove modalità di presentazione delle dichiarazioni semplificate, sistema sanzionatorio, compiti del responsabile tecnico delle imprese iscritte all’albo Gestori Ambientali, novità normative del Sistri introdotte dalla legge di bilancio 2018.

Per partecipare ai seminari è necessario prenotarsi via email scrivendo: per Imperia a eugenio.pario@rivlig.camcom.it; per Savona a dario.cavanna@rivlig.camcom.it;per La Spezia a andrea.pidoto@rivlig.camcom.it.

Per approfondimenti è possibile consultare il sito web camerale cliccando qui.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.