Italmatch Chemicals, gruppo chimico internazionale leader nella produzione e commercializzazione di additivi speciali per il trattamento acque e oil & gas, oli lubrificanti e plastica con direzione a Genova, ha acquisito dal Gruppo Ecolab, leader mondiale nelle tecnologie e nei servizi per l’acqua, l’igiene e l’energia, la società cinese Jiayou Chemical, attiva nella produzione e vendita di additivi a base di fosfonati.

L’operazione comprende l’acquisizione dell’intero “business & asset” relativi alla produzione e vendita di fosfonati realizzato nel sito produttivo di Jiayou Chemical Co. (precedentemente parte di Jianghai) ubicato nell’area di Changzhou (Cina).

Questa transazione permette a Italmatch Chemicals di rafforzare la propria presenza nella regione Asia Pacific con un nuovo stabilimento, specializzato nella produzione di fosfonati, che insieme agli altri stabilimenti dedicati, in USA e in Europa, consente a Italmatch Chemicals e al proprio brand Dequest una leadership globale in questo specifico segmento, attraverso la propria presenza internazionale.

«Dopo aver chiuso il 2017 con importanti acquisizioni in Nord e Sud America – afferma Sergio Iorio, amministratore delegato del gruppo – siamo molto contenti di cominciare il 2018 con il raggiungimento di questo significativo accordo per il Gruppo Italmatch Chemicals nella Regione Asia Pacific. Attraverso questa acquisizione, Italmatch Chemicals raggiunge una presenza e una leadership globale nel mercato degli additivi a base di fosfonati, grazie ad nuovo stabilimento produttivo in Cina. Infatti, la Cina rappresenta oggi un mercato in rapida crescita, in particolare nel settore del trattamento delle acque, caratterizzato da un’alta qualità ed elevati standard ambientali, in linea con gli obiettivi del Governo Centrale volti a migliorare i livelli di tutela dell’ambiente delle aziende chimiche, pienamente allineati con gli obiettivi strategici di Italmatch Chemicals nella regione Asia-Pacific. Inoltre l’espansione del footprint produttivo acquisito attraverso questa operazione rafforza la capacità di Italmatch Chemicals di soddisfare i suoi più grandi clienti nel mondo».

«Abbiamo creduto e investito ante tempo, già nei primissimi anni 2000 – precisa Maurizio Turci Cfo, Corporate Affairs e HR director di Italmatch Chemicals Group in Cina, dove abbiamo intenzione di continuare a investire in futuro potendo contare su ottime relazioni con il sistema finanziario locale. Qui abbiamo sviluppato un modello di crescita qualitativamente elevato, unendo le prassi industriali corporate con il rispetto della comunità locale, quali strumenti di crescita sostenibile ed efficace nel medio-lungo termine in Cina».

Fondato nel 1997, Italmatch Chemicals è un gruppo chimico internazionale specializzato nella produzione e commercializzazione di additivi per oli lubrificanti, trattamento acque e oil & gas e plastica, con un’ampia gamma produttiva in grado di soddisfare le applicazioni più esigenti, compreso il Personal Care. Il gruppo genera un fatturato pari a 400 milioni di euro e opera attraverso 6 stabilimenti produttivi in Europa (Italia, Spagna, Germania e Regno Unito), 4 nella regione Asia Pacifica (Giappone e Cina), 4 in Nord America (Stati Uniti) e filiali di vendita/distribuzione in Brasile, Belgio, Cina, Giappone, India, Polonia, Singapore e Stati Uniti, impiegando complessivamente 700 addetti.

Ardian, la principale società indipendente di private investment in Europa, ha acquisito nel luglio 2014 la maggioranza di Italmatch Chemicals insieme al management dell’azienda ed è impegnato nel supportarne la crescita.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.