Sarà Salvatore Pignataro il nuovo direttore generale della Banca Cesare Ponti, secondo voci che circolano in ambienti finanziari milanesi.

Ieri il cda di Carige ha approvato il progetto di rilancio della banca private del gruppo messo a punto dalll’ad Paolo Fiorentino. Il progetto prevede, tra l’altro, l’individuazione di un successore dell’ex direttore generale Daniele Piccolo, che aveva lasciato la Ponti per passare a Banca Finnat nell’ottobre 2017, con una nuova figura e l’inserimento di un nuovo team manageriale specializzato nel private banking.

Salvatore Pignataro è attualmente vice direttore generale e responsabile del private banking di Banca del Fucino controllata dalla famiglia Torlonia. In precedenza aveva lavorato per una ventina d’anni nel gruppo Ubi Banca, ricoprendo diversi incarichi, tra cui quello di responsabile private banking di Ubi Banca Private Investment. È probabile che in Cesare Ponti Pignataro porti con sé alcuni dei banker che lo hanno seguito nel corso della sua carriera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here