Avvio in rialzo per la Borsa di Milano. Il Ftse Mib guadagna lo 0,22% a 22.530 punti. A Piazza Affari Spicca Atlantia (+4%), che sta dialgando con Acs per spartirsi le attività spagnole e internazionali di Abertis. Telecom Italia guadagna l’1,32%. Recordati guida i ribassi a -0,9%.

Avvio piatto per i mercati in Europa. Parigi segna un +0,03% a quota 5.189, Londra a 7.157 (+0,1%), mentre Francoforte parte sotto la parità (-0,06%).

Mercati asiatici tutti in rialzo con Tokyo in progresso dello 0,54%, anche grazie ai dati migliori alle attese del pil del Giappone nel quarto trimestre.

Petrolio in lieve recupero in apertura di seduta. Dopo il calo della vigilia, il greggio Wti del Texas sale di 13 centesimi a 61,28 dollari al barile. Il Brent del Mare del Nord avanza di 11 centesimi a 64,45 dollari.

Nei cambi l’euro in lieve calo, all’avvio dei mercati, in attesa della riunione del board Bce che dovrebbe lasciare invariati tassi e politica monetaria. -0,1% a 1,239 sul biglietto verde. In Asia lo yen scambia a 131,3 rispetto all’euro.

Sale lo spread fra Btp e Bund tedesco. Il differenziale segna quota 140 punti contro i 130 della chiusura di mercoledì. Il rendimento del decennale italiano risale a 2,06%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.