«Aster: stop alle assunzioni» è scritto in un volantino della rappresentanza sindacale unitaria  dell’azienda.

«Nonostante il tentativo esperito in questi ultimi due mesi dalla rappresentanza sindacale unitaria – si legge in un comunicato della rsu – finalizzato a garantire il rispetto degli accordi sindacali in materia di assunzioni, sottoscritti con l’azienda negli ultimi mesi del 2017 (ampiamente descritti in assemblea), registriamo che tali accordi non sono stati rispettati».

Secondo la rsu «oggi l’organico è ben sotto i livelli di guardia, tanto da non poter garantire una sufficiente operatività. I prossimi pensionamenti in tutti i profili, tecnico, amministrativo ed operaio metteranno ancora di più a rischio la possibilità di assolvere i compiti deputati ad Aster.Altro che operare per Euroflora –  si legge nel comunicato –  oggi non siamo neppure in grado di effettuare la manutenzione ordinaria.Da 520 siamo scesi a 320 dipendenti, e la criticità nei prossimi mesi siavvertirà pesantemente anche a livello tecnico con l’imminente uscita di assistenti».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.