Ma chi l’ha detto che la politica italiana annoia, è lontana dai problemi reali, eccetera? Forse siamo noi abitanti della penisola a non saperla apprezzare. Paesi come l’India e il Bangladesh sono molto lontani dal nostro Paese e hanno i loro problemi a cui pensare. Eppure migliaia dei loro cittadini seguono la campagna elettorale italiana e sono fan  dei nostri partiti e dei loro leader. Perde appeal il nostro campionato di calcio, emerge la politica con tutto il suo fascino.

Almeno così sembra andando a dare un’occhiata alla provenienza dei like delle pagine Facebook di partiti ed esponenti politici italiani. E non solo in India e in Bangladesh, i “mi piace” ai nostri duellanti fioriscono inopinatamente anche in Egitto, Marocco, Romania.

Le sorprese non sono tutte qui. Perché a raccogliere “mi piace” esotici sono anche personaggi o formazioni che non fanno molto per rendersi popolari fuori dei confini.

Il meccanismo di verifica è offerto gratuitamente da un sito specializzato solo in questo.

Per esempio: dei 2.048.081 mi piace di Matteo Salvini, 1.896.827 sono dall’Italia. 16.614 vengono dalla Germania, 13.012 dalla Svizzera. In questi due Paesi potrebbe trattarsi di italiani entusiasti del battagliero leader leghista, o di tedeschi e svizzeri che seguono le nostre vicende da vicino. Del resto sono per l’appunto nostri vicini. Ma incuriosiscono 5.524 like dalla Romania, 5.359 dal Brasile, 2.875 da Malta, 2.668 dall’Egitto, 2.171 dal Marocco e ancora 2.114 dall’Albania, 1.946 dall’India, 1.936 dalla Tunisia, 1.075 dall’Iraq. Più di mille seguaci di Salvini in Iraq? Quasi duemila in India? Però!

Matteo Salvini statistiche della pagina

Non meno esotiche sono le pagine di Lega – Salvini Premier: su 372.044 mi piace, 346.792 sono dall’Italia. 3.041 dalla Germania, 1.997 dalla Svizzera, 1.712 dagli Usa, 1.673 dalla Francia, 1.274 dall’UK. Dalla Spagna 1.209 e ben 1.039 dal Brasile, 846 dalla Romania, 323 dall’Egitto, 308 dalla Tunisia.

Anche Giorgia Meloni, sarà sovranista ma non ha difficoltà a valicare le frontiere: su 799.954 like totali, 749.568 vengono dall’Italia, 4.076 dalla Germania, 3.296 dalla Svizzera, 1.083 dal Belgio e 3.008 dagli Usa. E altri 1.773 dal Brasile, 1.723 dalla Romania, 732 dall’Egitto. 665 dalla Tunisia. 631 dall’India.

Così, la pagina Fratelli d’Italia – Giorgia Meloni su 164.118 like totali, ne ottiene in Italia 151.424. 1.072 in Germania, 800 negli Usa, 735 in Francia, 674 in Svizzera, nel Regno Unito 575, in Spagna 570, 412 in Romania. Spunta anche qui il Brasile con 673 like, la Tunisia ne offre 204, la pur lontana Indonesia generosamente 184, l’Egitto 183.

Sicuramente i più degni di misurarsi, in fatto di appeal internazionale, con Lega e FdI, sono Insieme 2018 e Federazione Verdi. Insieme 2018 su 15.281 like, ne conta solo 5.568 in Italia, poco più di un terzo. Ben 5.341 vengono dall’India, 1.207 dl Bangladesh. Federazione Verdi su 24.080 like, in Italia ne raccoglie solo poco più della metà, 13.234. Gli altri provengono da India 5.424, Bangladesh 1.257, Egitto 336, Indonesia 315, Pakistan 269. La Germania con 169 like sulla pagina sembra molto meno interessata ai nostri problemi ambientalisti rispetto a India e Bangladesh. Seguono Marocco con 161, Spagna con 134 e Algeria con 122.

Insieme 2018 statistiche della pagina

Qualche follower “abbronzato”, per dirla alla Berlusconi, in Forza Italia ufficiale: su 183.362 like totali, dall’Italia sono 159.369. 1.759 dalla Germania e in terza posizione ben 1.351 like provengono dall’Algeria. Seguono 1263 like dalla Francia, 1173 dagli Usa, 842 dal Brasile, 812 dalla Svizzera e 805 dalla Tunisia. 778 dalla Romania e 770 dall’Albania.

Anche il Movimento 5 Stelle non conosce confini: like totali 1.182.563. Dall’Italia sono 1.102.288. Tutti gli altri provengono principalmente da Germania 9.130, Regno Unito 8.780, Svizzera 5913 e Spagna 5874. Spuntano anche qui like provenienti da Brasile 2.364, Romania 1.555, Messico 990 e Thailandia 867.

Andando a vedere la pagina ufficiale di Luigi Di Maio, sui 1.259.490 mi piace totali, 1.176.694 sono dall’Italia, 8.887 da Germania, 8.339 da Regno Unito. Più in giù in classifica troviamo 1.891 dal Brasile, 1.455 dalla Romania, 828 da Thailandia, 775 dal Messico, 538 dall’Albania, 504 dall’Egitto, 494 dall’India, 466 dalla Tunisia e 454 dagli Emirati Arabi.

Non poteva non essere internazionale la pagina di +Europa con Emma Bonino: su 79.038 like, quasi 15 mila arrivano da fuori Italia, soprattutto da Paesi Europei come la Gran Bretagna (698), il Belgio (463), la Germania (428) e la Francia (387).

Queste sono le liste più ricche di apporti esotici, per completezza diamo una panoramica delle altre.

Pd: in totale i like sulla pagina sono 245.042. Di questi, 222.925 provengono dall’Italia, seguiti da Germania 1534, Regno Unito 1510 e Francia 1.254. Scorrendo la classifica dei like spuntano anche qua Brasile 768, Argentina 529, Egitto 439, Romania 433 e Albania 420, seguiti da Tunisia 412, Marocco 357 e India 298.

CasaPound Italia: su 252.194 like, 221.450 dall’Italia, seguono Spagna (3.473), Francia (3.362), Germania (2.565), ma anche Romania (499), Marocco (272), Tunisia (263), Egitto (192).

Liberi e Uguali: 46.525 like totali, praticamente tutti dall’Italia: 43.655. Il resto da Germania 196, UK 230 , Spagna 127, Francia 178, Belgio 109 principalmente. Svizzera 105, Argentina 92 Brasile 75.

Popolo della Famiglia: 36.568 like totali, quasi tutti dall’ Italia: 35.216. Dalla Germania 87, 76 dagli Usa e altrettanti dala Svizzera. 73 dall’UK, 63 dalla Spagna, 54 dalla Francia, dalla Romania 42, dal Brasile 41. Scorrendo la classifica troviamo ancora Messico 24, Argentina e Bangladesh 21, Perù 20, Indonesia 217, 15 Albania e India.

Potere al Popolo: i mi piace totali sono 70.167. La maggioranza (62.441) provengono dall’Italia,770 da Francia, 644 da UK, 583 dalla Spagna. Germania 503. Più in basso in classifica Brasile 118, Grecia 106, Portogallo 111, Argentina 102.

La cenerentola dei mi piace (se si esclude il Partito Repubblicano, che non arriva ai mille like) è Civica Popolare di Beatrice Lorenzin: 8.611 like, di cui 7.310 dall’Italia. Sul podio dei follower per Paese ci sono la Germania (17) e il Brasile (16).

Come si spiega questa passione di migliaia di rumeni, indiani, brasiliani e bengalesi per le nostre contese politiche, che a molti di noi non interessano (si pensi alla massa dei non votanti)? Francamente non lo sappiamo. Possiamo fare soltanto delle ipotesi. Ci hanno detto che i “mi piace” sono una merce: si vendono e si comprano, in tanti modi, sono strumenti di marketing leciti. Ma potrebbero anche esserci italiani espatriati nostalgici dei nostri talk show, oppure emigranti tornati al loro Paese dopo qualche anno trascorso in Italia che portano nel cuore Salvini, Meloni, Di Maio e gli altri. Chi può fare luce su “quel guazzabuglio del cuore umano”?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.