«Abbiamo realizzato circa 150 audit energetici gratuiti su condomini di nostri clienti in Provincia di Reggio Emilia e adesso siamo pronti ad avviare la fase commerciale e realizzativa. Riteniamo che l’adesione da parte dei nostri clienti possa essere molto elevata».

Lo ha dichiarato l’amministratore delegato di Iren Massimiliano Bianco questa mattina a Roma, illustrando il progetto sulla riqualificazione energetica dei condomini in occasione dell’evento “Bonus condomini 2018: novità e opportunità”. Il piano di Iren prevede di investire almeno 50 milioni di euro nei prossimi anni per interventi di riqualificazione energetica degli edifici. L’incontro si è tenuto all’Enea con la partecipazione del presidente Federico Testa e del viceministro dell’Economia Enrico Morando.

Secondo le stime in Italia ci sono oltre 1 milione di condomini che necessiterebbero di interventi di riqualificazione energetica con un costo medio previsto di circa 300-350mila euro per un immobile di medie dimensioni (circa 20 appartamenti).

Grazie ai nuovi meccanismi previsti dalla Legge di Bilancio e a ecobonus tra il 70 e il 75%, possono essere attivati già da quest’anno ingenti investimenti con benefici per il rilancio della filiera edilizia, l’occupazione e per la riduzione dei consumi fino al 60% del totale.

È in questo scenario che il Gruppo Iren ha effettuato circa 150 audit energetici su altrettanti condomini di Reggio Emilia – città pilota del progetto e rappresentativa delle caratteristiche dell’edificato medio dell’80% delle città del Nord Italia – con l’obiettivo di individuare le principali tipologie di intervento (dalla sostituzione dei serramenti al “cappotto” fino alla coibentazione) che consentirebbero una riduzione del fabbisogno di energia di circa il 60% (2,5 milioni di kWh, pari a oltre 2.000 Tep, evitando emissioni per 3.000 kg di Co2) e un miglioramento di circa 4 classi di efficienza energetica.

Il piano di Iren prevede di investire almeno 50 milioni di euro nei prossimi anni per interventi di riqualificazione energetica degli edifici facendosi carico di ogni intervento progettuale ed esecutivo con evidenti vantaggi in termini di risparmio, semplificazione e finanziamento. Il Gruppo è inoltre impegnato a definire una serie di partnership con aziende di edilizia civile con l’obiettivo di coinvolgere i territori in cui opera e il loro tessuto produttivo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.