Chiusura in rialzo frazionale per le Borse europee, rallentate dall’incertezza del quadro economico Usa, dove i dati di gennaio relativi ai prezzi alla produzione hanno segnalato una crescita lievemente sopra le attese e sembrano confermare il trend rialzista dell’inflazione mostrato ieri dall’indice dei prezzi al consumo mentre i dati sulla produzione industriale dello stesso mese, così come le statistiche della giornata precedente sulle vendite al dettaglio di dicembre risultano poco brillanti. Il Cac 40 di Parigi segna +1,11% a 5.222 punti, sostenuto dal +9,9% di Airbus , Ftse 100 di Londra +0,29% a 7.234 punti, Dax di Francoforte + 0,06% a 12.346 punti. In linea con gli altri listini europei Milano, con Ftse Italia All-Share a 24.745,76 punti (+0,29%) e Ftse Mib a 22.495,64 punti (+0,28%).

A Piazza Affari spicca Moncler (+4,1%), bene anche Fineco (+2,6%), Ferrari (2,2%) Unipolsai (+2%) e Ferragamo (+1,55%). Nonostante la correzione del greggio chiudono in positivo ENI (+0,5%) e Saipem (+1,1%), che si è aggiudicata un nuovo contratto in Oman del valore di circa 750 milioni di dollari. Fuori dal listino principale crolla Creval (-12,8%) dopo la diffusione dei dettagli dell’aumento di capitale da 700 milioni.

In Europa il Btp si attesta al 2,055% mentre il Bund risale allo 0,76%, con lo spread tra i due quasi invariato a 129 punti base.

Sul Forex l’euro/dollaro scambia poco sotto quota 1,25 mentre la coppia dollaro/yen scende a quota 106,2, anche in scia alle dichiarazioni del ministro delle Finanze Taro Aso, secondo cui il rafforzamento della moneta giapponese non richiede interventi.

La discesa del dollaro favorisce l’oro, che va a 1.352 dollari l’oncia.

Per quanto riguarda il petrolio, Wti e Brent sono rispettivamente a 60 e 63,4 dollari al barile, dopo l’incremento di ieri seguito ai dati Eia che hanno segnalato un incremento delle scorte americane inferiore alle attese.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.