«Apprezziamo gli sforzi fatti dall’amministrazione per contenere le tariffe. È però evidente che alcune categorie continuano ad essere fortemente penalizzate dalla Tari: pensiamo a ristoranti, bar e fiorai, per i quali è necessario prevedere degli interventi, anche al di là dell’imposta stessa sui rifiuti, per alleviare il carico fiscale». Lo ha dichiarato  Massimiliano Spigno, presidente di Confesercenti Genova.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here