Si è svolto questa mattina nella sede del ministero dello Sviluppo Economico l’incontro tra Piaggio Aerospace, sindacati (di Genova e Savona) e il viceministro dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova per fare chiarezza sulla vicenda.

Secondo quanto si legge nella nota di Fiom Cgil, l’azienda ha confermato il piano di cessioni dopo aver garantito le operazioni finanziarie necessarie alla tenuta dell’azienda e ha specificato che le operazioni finanziarie sono vincolate a questo piano. Il sindacato ha chiesto a tutti i partecipanti al tavolo maggiore trasparenza. Inoltre, è stata chiesta all’azienda “una maggiore coerenza e la consegna del Piano per poter dare un giudizio più dettagliato”.

I sindacati hanno infine ribadito la linea che non prevede spacchettamenti o esuberi. Il viceministro ha concluso chiedendo un aggiornamento per incontrare tutte le parti coinvolte in modo separato e acquisire tutte le informazioni da ogni singolo ministero coinvolto nella vertenza Piaggio, impegnandosi a convocare le parti a fine mese.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here