Toto Costruzioni ha deciso di sospendere le procedure di licenziamento dei lavoratori del cantiere della Variante Aurelia alla Spezia, che sarebbero state avviate il prossimo 24 gennaio, al termine dei 12 mesi di cassa integrazione. Lo annuncia un comunicato.

«In attesa della decisione sulla propria richiesta di Cig – si legge nel comunicato – fino ad oggi Toto Costruzioni ha già anticipato circa 1.2 mln euro a copertura degli oneri di Cig. L’azienda ritiene che non possano essere i 75 lavoratori a pagare lo stallo del progetto e pertanto, seppur ancora impossibilitata ad usufruire di qualsiasi forma di ammortizzatore sociale, ha deciso di farsi carico del problema delle maestranze, che in mancanza di tale decisione sarebbero state licenziate, e di sospendere la procedura di licenziamento fino al 28 Febbraio. L’auspicio – prosegue la nota – è che si risolva l’inspiegabile impasse dopo che le dichiarazioni rilasciate da Anas a dicembre lasciavano intendere la possibile ripresa dei lavori a gennaio»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here