Quattro Toyota Hybrid Electric – due Yaris e due Auris – sono state consegnate oggi al sindaco di Genova Marco Bucci dall’a.d. di Toyota Italia Mauro Caruccio. Le auto, che resteranno al Comune per un anno in comodato d’uso gratuito, permetteranno di promuovere la mobilità sostenibile e di sperimentare la tecnologia Hybrid Electric di Toyota

«Stiamo promuovendo – ha dichiarato Caruccio – questa tecnologia ibrida eletrica come soluzione verso la mobilità sostenibile, quindi con veicoli a basso impatto ambientale. Quella di oggi fa parte di una serie di iniziative che promuoviamo soprattutto presso i Comuni ma anche le Regioni per fare conoscere la nostra tecnologia, che si è dimostrata altamente efficiente nell’ottica di ottenere il migliore compromesso possibile tra efficienza del motore, emissioni e prestazioni. Il nostro sistema è in grado di funzionare in modalità totalmente elettrica per oltre il 50% del tempo in città, grazie a una centralina che, in funzione della potenza richiesta dal guidatore, gestisce autonomamente il funzionamento del motore elettrico e di quello a benzina, in modo esclusivo oppure combinato. Tutto ciò senza dover ricorrere ad alcuna carica esterna della batteria. Sono già 11,5 milioni le vetture ibride del gruppo Toyota vendute nel mondo, che hanno generato un risparmio di emissioni di Co2 pari a 85 milioni di tonnellate, e oltre 180 mila gli italiani che hanno scelto di passare all’ibrido Toyota».

Il ricorso all’elettricità per la trazione secondo Caruccio «è inevitabile per salvagurdare le nostre città, il nostro ambiente».

Bucci ha ricordato che il piano della mobilità sostenibile è centrale nel suo programma politico. «Siamo lieti quindi – ha aggiunto – di dotare la flotta di mezzi comunali di automobili Toyota a basso impatto ambientale, è una scelta strategica fondamnetale anche per dare un chiaro segnale alla città».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here