«In Liguria sono amplissimi gli spazi da occupare, siamo in espansione, il patrimonio totale dei consulenti Fineco attivi nell’area tra Sestri Levante a Ventimiglia negli ultimi cinque anni è aumentato di oltre 800 milioni di euro, con un crescita media pro capite vicina ai 9 milioni, e puntiamo a crescere ancora». Lo dichiara a Liguria Business Journal l’area manager di Fineco Claudio Dellepiane. «In questo territorio – spiega Dellepiane – esistono molte famiglie con patrimoni da investire e, come è noto, sono numerosi gli anziani. Una coppia di giovani, in genere, come primo investimento pensa alla casa, gli anziani sono già proprietari di immobili. Che fare, quindi, dei risparmi accumulati? Una volta questo tipo di risparmiatore puntava su Bot e simili, ora la scelta non è più così facile»

Claudio Dellepiane

In effetti, le politiche monetarie espansive di questi anni hanno azzerato, se non portato in territorio negativo, i rendimenti degli “investimenti sicuri”, o ritenuti tali, come conti di deposito, libretti postali, Bot e Cct, e hanno rilanciato il risparmio gestito. Vale la pena di tentare altre vie. Però il passaggio dai Bot e in genere dai prodotti con la garanzia del capitale a scadenza ad altre forme di investimento non è facile per un risparmiatore poco competente in materia, e in Italia – si veda anche il rapporto Consob 2016 – l’alfabetizzazione finanziaria è modesta.

«Per questo complesso di motivi – spiega Dellepiane – i risparmiatori sentono sempre più il bisogno di una consulenza finanziaria professionale e da noi trovano un modello consulenziale che mette al centro il rapporto con il cliente e si basa su massima trasparenza, qualità del servizio e pricing chiaro e corretto. Con un’offerta di servizi dedicato alla clientela Private completa: dalla consulenza finanziaria per obiettivi, a parcella e tradizionale, alle gestioni patrimoniali, ai servizi di protezione e trasmissione del patrimonio personale e aziendale, alla consulenza legale e fiscale e ai servizi per imprenditori. È importantissimo il fatto – sottolinea Dellepiane – che i consulenti finanziari di Fineco hanno la libertà di proporre al cliente tantissimi prodotti multimarca senza vincoli di scelta, così possono individuare gli investimenti realmente più adatti alle sue esigenze. E per poter servire al meglio la clientela di fascia alta ci siamo rafforzati nel private banking, settore in cui Fineco è tra i leader del mercato in Italia, con oltre 25 miliardi di masse e 275 private banker».

FinecoBank spa è la banca diretta multicanale del gruppo UniCredit, nei primi nove mesi del 2017 ha registrato un utile netto di 156,9 milioni di euro (+7,8%), un patrimonio di 66,2 miliardi (+14%), 1,2 milioni di clienti e una raccolta netta, tra gennaio e novembre, di quasi 5 miliardi. Impiega oltre 2600 personal financial advisor e più di 1.100 dipendenti. Ed è la piattaforma più usata in Europa per gli investimenti e il trading. In Italia Fineco è articolata su 376 filiali. In Liguria può contare su 11 “Fineco Center”, l’ultimo aperto questa mattina a Genova, a Pegli (la quarta nel capoluogo), gli altri sono a Sanremo, Imperia, Savona, Albenga, Chiavari, Loano, Cairo Montenotte.

Le filiali sono importanti, perché in questo campo la relazione personale resta imprescindibile, ma oggi i canali digitali offrono possibilità senza precedenti: con l’innovativa “web collaboration” il cliente può dialogare con il suo private banker anche via internet in modo semplice, veloce e sicuro e i consulenti di Fineco sono disponibili in ufficio, in casa del cliente e anche online.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here