L’Agenzia delle Dogane ha diramato una nota sul rimborso delle accise sul gasolio relative al quarto trimestre del 2017. Questa agevolazione, non nota a tutti, riguarda il carburante consumato nel settore trasporto dalle macchine operatrici, fisse o semoventi, per la produzione di forza motrice con motore termico durante le ore di lavoro effettivo ed è prevista per i macchinari fissi, per quelli non omologati per la circolazione su rete stradale pubblica e per quelli omologati con limitazioni.

Le istanze per i consumi del quarto trimestre 2017 (1/10-31/12) possono essere presentate dal 1° al 31 gennaio 2018. Il beneficio non è riconosciuto per i consumi relativi ai veicoli di categoria Euro 2 o inferiori.

Sul sito dell’Agenzia è disponibile il software aggiornato per la compilazione e la stampa della apposita dichiarazione.

Il beneficio è pari a 214,18 euro per mille litri di gasolio; per la fruizione tramite modello F24, occorre utilizzare il codice tributo 6740.

I crediti dei consumi del terzo trimestre 2017 potranno essere utilizzati in compensazione entro il 31 dicembre 2018. Da quella data decorre il termine per la presentazione dell’istanza di rimborso in denaro delle eccedenze non utilizzate in compensazione, le quali dovranno pertanto essere presentate entro il 30 giugno 2019.

1 COMMENTO

  1. Ma per il rimborso dell’accisa sul gasolio impiegato nella produzione di forza motrice non si applica il termine biennale previsto dall’art. 14, comma 2 del d.lgs. n. 504/95 (T.U.9 sulle accise? se così è, considerando che il rimborso può essere chiesto per l’anno intero, il termine biennale decorre dal 1 gennaio dell’anno successivo (a+1) e spira al 31 dicembre di a+2. O no?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.