Secondo la Regione Liguria non si sono verificate particolari criticità nei pronto soccorso sul territorio, nonostante l’incremento di afflussi a causa delle feste prolungate.

Oggi pomeriggio, mercoledì, un incontro con tutti i direttori sanitari delle aziende liguri e il commissario straordinario di Alisa Walter Locatelli per fare il punto della situazione e programmare il sistema dell’emergenza in vista delle prossime festività di fine anno e inizio 2018. In questo momento (mercoledì mattina ore 10.30) c’è comunque una situazione complicata al Villa Scassi, dove vengono segnalate ben 49 persone in Obi (Osservazione breve intensiva), mentre al San Martino ci sono 3 codici rossi in visita e al Galliera 6. Si può consultare in tempo reale la situazione cliccando qui.

Di seguito i dati completi relativi alla giornata del 25 dicembre del 26 dicembre alle 14

Ospedale Policlinico San Martino

Nella giornata del 25 dicembre sono stati visitati 191 pazienti, di cui 8 in codice rosso, 83 gialli, 92 verdi e 8 bianchi. Alle ore 8 del 26 dicembre erano presenti: 28 barelle, di cui 3 Obi; nella mattinata si sono resi disponibili 23 posti letto in area medica, e 5 posti letto di chirurgia generale. Si sta procedendo con i ricoveri presso le aree di degenza per i pazienti che ne hanno necessità. Al momento il lavoro al Pronto soccorso procede regolarmente, nonostante l’afflusso dei pazienti sia in aumento e con connotazioni di complessità di rilievo. Alle 14.30 di ieri erano già passati 110 pazienti.

Galliera

Situazione afflusso pazienti regolare. Si registra tuttavia un aumento dei passaggi ma sotto controllo. Area di crisi: occupati i posti letto disponibili.

Evangelico

Afflusso aumentato rispetto all’ordinario, ma situazione sotto controllo. Non si rilevano problemi per i ricoveri

Gaslini

Nella giornata del 25 dicembre in Pronto Soccorso sono transitati 148 pazienti (133 codici verdi, 5 gialli, 9 bianchi, 1 rosso). Dalla mezzanotte alle 14 del 26 dicembre, sono transitati 110 pazienti (93 codici verdi, 7 gialli, 10 bianchi). Nessuna criticità per i ricoveri.

Asl 1

Il 25 dicembre al pronto soccorso di Imperia: totale 84 pazienti (1 codice rosso, 24 gialli, 49 verdi, 10 bianchi); punto di Primo Intervento di Bordighera: totale 59 pazienti (9 codici gialli, 44 verdi, 6 bianchi); pronto soccorso di Sanremo 118 pazienti complessivi (1 codice rosso, 17 gialli, 87 verdi, 10 bianchi). Il 26 dicembre il flusso dei pazienti e dei ricoveri era in aumento.

Asl 2

Su tutti e quattro gli ospedali non si evidenziano criticità nei ricoveri. Passaggi in Pronto Soccorso regolari, con un aumentato del flusso su Albenga.

Asl 3

Accessi 25 dicembre: totale 118 pazienti (tra cui: 14 codici rossi e 52 gialli); da mezzanotte alle ore 14 del 26 dicembre, sono già transitati 61 pazienti (5 rossi, 26 gialli, 30 verdi). Flusso in Dea regolare. Al momento sono garantiti i ricoveri.

Asl 4

Nella giornata del 25 dicembre ci sono stati 140 accessi complessivi. È stata aperta l’unità di crisi a Lavagna. Sono disponibili posti letto negli ospedali di Rapallo e Sestri Levante dove saranno inviati malati stabili, per lasciare letti disponibili su Lavagna per la gestione dei casi più complessi. Il 26 dicembre, il flusso dei pazienti è in aumento ma si sta procedendo senza criticità di rilievo.

Asl 5

Il flusso di pazienti nei pronto soccorso è regolare. I ricoveri sono regolari.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.