Le imprese che hanno subito danni per il maltempo dei giorni 10, 11 e 12 dicembre, hanno tempo fino all’11 gennaio 2018 per segnalarli.

È la Camera di Commercio a essere competente a ricevere i modelli AE che devono essere trasmessi dalle imprese di tutti i settori economici, tranne l’agricoltura, entro 30 giorni dall’evento calamitoso che ha provocato i danni. Inoltre è prevista la possibilità per le attività economiche che svolgono in tutto o in parte la propria attività in immobili di proprietà di terzi, di segnalare i danni subiti a tali immobili.

La presentazione del modello è condizione necessaria per poter beneficiare degli eventuali contributi conseguenti alla dichiarazione dello stato di calamità.

Modalità di consegna:

A mano a una delle sedi delle Camera di Commercio liguri: Genova, via Garibaldi 4 (8.30-16); Chiavari, corso Genova 24 (8.30-11.45); Imperia, via Schiva 29; La Spezia, piazza Europa 16; Savona, via Quarda Superiore 16.

Per raccomandata postale (per garantire il rispetto dei termini previsti fa fede il timbro postale di spedizione) all’indirizzo: Camera di Commercio I.A.A. Riviere di Liguria, Via Quarda Superiore, 16 – 17100 Savona (per le imprese sul territorio della Camera di Commercio Riviere di Liguria).

Tramite Pec all’indirizzo di posta elettronica certificata cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it (per la provincia di Genova) o cciaa.rivlig@legalmail.it (per il resto del territorio) con firma digitale del modello AE.

Per informazioni è possibile rivolgersi a Genova al numero 010 2704 280 – 0185 330 229-22 e-mail: alluvione@ge.camcom.it;
per il resto del territorio all’Ufficio servizi alle Imprese della Camera sede di Imperia 0183 793288-225-240; sede della Spezia: 0187 728398; sede di Savona: 019 8314249; e-mail: servizialleimprese@rivlig.camcom.it.

Le informazioni e la modulistica sono inoltre disponibili qui.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here