Chiudono l’anno in calo i mercati azionari europei, tranne Londra: Ftse 100 segna +0,85%, e Parigi -0,50% e Francoforte – 0,48%.Negativa anche Milano, maglia nera della giornata, con Ftse Italia All-Share a 24.191,88 punti (-1,16%)e Ftse Mib a 21.853,34 punti (-1,21%).

La Borsa di Milano ha accusato soprattutto l’allargamento dello spread dei titoli di Stato rispetto ai bund tedeschi, dopo la notizia dello scioglimento delle Camere e delle elezioni in Italia il prossimo 4 marzo, con il conseguente indebolimento del settore bancario. Il contraccolpo ha colpito soprattuttto le banche. Bper, ha concluso con un calo del 2,7%, Ubi e Creval segnano -2,1% Unicredit-l’1,7%, Intesa-0,7%.

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.